Festival "La Magnifica Terra" 2015
La Magnifica Terra

Festival della cultura di montagna

La Magnifica Terra era chiamato, negli antichi Statuti medievali, il territorio
del Contado di Bormio."La Magnifica Terra" è diventato il Festival della
Cultura di Montagna che si sviluppa in questo stupendo comprensorio nel
cuore delle Alpi, ricco di testimonianze del passato e che da esso ha ereditato
arguzia ed esperienze.
L'Alta Valtellina ospita la 5a edizione di questo evento culturale di respiro
nazionale, organizzato dall'Associazione di promozione culturale e sociale
"La Magnifica Terra" in collaborazione con Alpinia.net e promosso dalla
Comunità Montana e dai Comuni di Bormio, Valdisotto, Valdidentro, Valfurva
e Lanzada.
Il Festival, in questa edizione 2015, prevede conferenze e incontri culturali,
mostre, tavole rotonde ed escursioni storico-culturali alla scoperta dei
tesori del bellissimo territorio alpino dell'Alta Valtellina.
Ma la vera protagonista dell'evento è una montagna da leggere, scrivere,
dipingere, fotografare, ma anche da godere inoltrandosi per i sentieri dell'Alta
Valtellina ed entrando in contatto non solo con una natura incontaminata,
ma anche con una cultura da scoprire; insomma è una montagna da vivere,
una Montagna in FESTival!
L’associazione La Magnifica Terra nasce a Bormio e si propone di svolgere
attività nei settori della cultura, dell'arte, della storia, dell'ambiente ed in
particolare di curare, appunto, l'organizzazione di questo Festival.
Presidente onorario: Kurt Diemberger
Direttore: Filippo Zolezzi
Coordinamento scientifico: Annibale Salsa
Coordinamento editoriale: Mirella Tenderini
Resp. Ufficio Stampa: Roberto Mantovani Relazioni esterne: Angelo Schena
Segreteria e coordinamento logistico e organizzativo:
Patrizia Nazzari, Giovanna Zangrando, Beatrice Bellotti.

Le mostre
In Valfurva, presso la Baita del Parco:
mostra di pitture dell’Artista Stefano Lovison “L’uomo e le
montagne”.
a Bormio presso il mulino Salacrist e presso il Forte di Oga:
mostra di quadri di Giannino Scorzato “Volti”
presso il Museo Civico di Bormio:
esposizione dei lavori del concorso “Ricordando la Grande
Guerra” rivolto alle scuole della provincia di Sondrio

Le Escursioni
Durante il Festival si svolgeranno delle escursioni tematiche,
gratuite, accompagnati dal CAI. Iscrizioni e informazioni per
le escursioni presso gli Uffici Turistici dell'Alta Valtellina,
entro le ore 17:00 del giorno precedente la gita.
Pro Loco di Bormio tel. 0342.903300
Pro Loco di Valdisotto tel. 0342.950166
Pro Loco Valdidentro tel. 0342.985331
Ufficio Turistico S. Caterina Valfurva tel. 0342.935544

Mercoledì 22 luglio

Bormio h 21:00
Inaugurazione del Festival
Conferenza "Il fronte dello Stelvio nella Prima Guerra Mondiale" a cura di Rodolfo Ondertoller.
Partecipa il coro 'La Bajona'.
In apertura di serata la premiazione delle Migliori Vetrine dei Comuni de La Magnifica Terra a tema Grande Guerra,
a cura dell’ABC Associazione Bormio Commercio e dell’UCTS Unione Commercio Turismo Servizi di Sondrio.

Giovedì 23 luglio

Valdidentro h 9.30
Escursione lungo il fronte della Prima Guerra Mondiale "il Monte Scale" salita alla croce e visita alla casermetta.
Partenza ore 9.30 dalle torri di Fraele; rientro previsto per le ore 13.00
Accompagna il CAI Valdidentro. Trasporto con auto propria. Iscrizioni presso le Pro Loco.

Bormio h 15.30
Visita guidata Chiesa di S. Spirito, illustra l'architetto Graziano Tognini a cura del FAI, delegazione di Sondrio

Valdidentro h 15.00 - Forno di Premadio
Conferenza “Il terremoto in Nepal e la solidarietà della Valtellina” a cura del CAI Valtellinese. Sarà presente Maurizio Folini dell’elisoccorso.

Valdidentro h 2100 - Semogo Sala teatro
Proiezione del film "Il vento fa il suo giro". Fredo Valla (sceneggiatore) e Luca Calzolari (produttore) dialogano con Annibale Salsa.

Venerdì 24 luglio

Valdisotto h 9.30
Escursione lungo il fronte della Prima Guerra Mondiale "il Forte Militare Venini"
breve escursione a piedi partendo dal santuario della Madonna del Caravaggio, strada per Oga, percorrendo il sentiero della sentinella e visita guidata al Forte militare risalente alla prima Guerra.
Partenza ore 9.30 dal parcheggio del santuario - ore 10.30 visita al Forte; rientro previsto per le ore 12.30;
Accompagna il CAI Bormio. Trasporto con mezzi propri o autobus Perego. Iscrizioni presso le Pro Loco.

Valfurva h 16.00
Visita guidata
Santissima Trinità di Teregua, illustra il dott. Elio Bertolina a cura del FAI, delegazione di Sondrio

Valfurva h 17.00 - Baita del Parco Nazionale dello Stelvio
Conferenza "Tra la Meringa ed Altamira - meraviglie sopra e sotto la terra". Kaleidoscopio di immagini e film sulle famose pitture dell'era glaciale, oltre
alla fantastica Meringa del Gran Zebrù, con Kurt Diemberger .
Presentazione della nuova edizione del libro “Il Settimo Senso” di Kurt Diemberger. Sarà presente Luca Calzolari

Valdisotto h 21:00 Auditorium scuole di Cepina
Conferenza
Nives Meroi presenta il libro “Non ti farò aspettare” con Lucia Foppoli.
Consegna della Pigna d’Argento: - miglior libro dell'anno a soggetto montagna.

Sabato 25 luglio

Stelvio h 9.30
Escursione lungo il fronte della Prima Guerra Mondiale "Passo Stelvio - villaggio militare Filon dei Mot" escursione che ripercorre le trincee e i sentieri sul
confine nord dell'Alta Valtellina e visita al Museo Donegani al passo Stelvio.
Ritrovo ore 8:00 Piazza V Alpini - Bormio; rientro previsto per le ore 13.00.
Accompagna il CAI Valfurva. Trasporto con auto propria. Iscrizioni presso le Pro Loco.

Bormio h 15.00 - Sala Terme
Incontro pubblico “I sentieri anima del turismo accessibile e sostenibile” a cura della sede centrale del CAI.
Sarà presente il Presidente Generale del CAI Umberto Martini.

Bormio h 20.30 - Sala Terme
Serata conclusiva: La montagna in FESTival Consegna delle “Pigne d'Argento”:
- miglior editore di montagna dell'anno;
- premio alla carriera alpinistica ed editoriale
Arrivo a Bormio del Trekking Mountain Wilderness: presentazione del progetto PEACE(Parco Europeo Alpi Centrali ) e della “Carta di Fontecchio” —
proposte, suggerimenti e riflessioni emersi dal convegno nazionale “Parchi capaci di Futuro”

Conferenza “8000: non solo alpinismo, ma anche solidarietà e amicizia”
Fausto De Stefani, dialoga con Roberto Mantovani

Allegati:
Scarica questo file (La Magnifica Terra.pdf)La Magnifica Terra.pdf[ ]240 Kb
PDF  | Stampa |
 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Maggiori informazioni privacy policy.

Accetto di utilizzare i cookie su questo sito.